Seleziona una pagina

    • CAFFE’


    • ORZO


    • GINSENG


    • THE


    • CAPPUCCINO


    • CIOCCOLATA


    • DECAFFEINATO


    • ARABICA GOLD


    • AVORIO


    • BIANCO


    • CREAM


    • DECAFFEINATO


    • LATTINE


    • ARABICA GOLD
      Arabica 100%


    • SILVER
      Arabica 90%


    • GREEN
      Arabica 80%


    • DECAFFEINATO

  • NON SOLO CAFFÈ
  • AREA BAR

Essendo gusto e aroma due caratteristiche che molto hanno a che vedere con il personale, forse il titolo è un po’ esagerato, ma un fondo di verità c’è: dalla qualità delle miscele alla macinatura, vediamo alcune ragioni per cui il miglior caffè è quello italiano.

È 100% Arabica

Lo abbiamo detto più volte su questo blog: gli italiani amano l’Arabica rigorosamente 100%. Il profumo di caffè che ci guida al bar per le strade di ogni città italiana è proprio quello della varietà di caffè più pregiata. Facciamo un piccolo ripasso (che potete approfondire nel nostro articolo su origine e caratteristiche della pianta del caffè): il caffè è un prodotto di una pianta chiamata Coffea, della quale in natura esistono molte varietà con caratteristiche diverse. Quelle utilizzate per la creazione del caffè che beviamo abitualmente sono principalmente due: Arabica e Robusta. Entrambe la varietà sono molto amate, ma l’Arabica è quella che può vantare caratteristiche organolettiche più delicate e aromatiche, e per questo è la più preziosa. Il caffè italiano per eccellenza è 100% Arabica, e per questo è tendenzialmente più pregiato.

È macinato fresco

Come accade per altri prodotti pregiati, le qualità organolettiche del caffè sono volatili: questo significa che tendono a disperdersi e scomparire nel tempo. Ecco perché il buon caffè al bar deve necessariamente essere macinato fresco per mantenere tutta la bontà alla quale siamo abituati. Il caffè macinato e confezionato ad hoc è ottimo per l’uso domestico, posto che la conservazione rispetti le giuste regole, per esempio quella di conservarlo una volta aperto in un barattolo ermetico e non trasparente.

Il trend del grani in casa

Nonostante come detto nel punto precedente il caffè più utilizzato in casa sia quello già macinato, principalmente per una questione di comodità, sta tornando in auge anche in ambito casalingo l’utilizzo di caffè in grani da macinare sul momento: i consumatori di caffè stanno diventando più consapevoli riguardo caratteristiche e qualità del prodotto, e un numero sempre maggiore sceglie di macinare il caffè in casa per gustare un espresso completo di tutte le sue sfumature di sapore e aroma. Questo trend è favorito dalla crescente offerta di caffè in grani di alta qualità, che alla quantità aggiunge il risparmio.

È semplice e genuino

Certo, abbiamo visto come le ricette di bevande a base di caffè siano moltissime nella tradizione italiana locale e non: mocaccino, marocchino, caffè freddo, caffè macchiato sino ai dolci a base di espresso come il gelato al caffè. Tuttavia, ogni italiano sa che il segreto della bontà è la semplicità: se il classico espresso viene preparato con caffè di qualità e con il giusto metodo, non vi è bisogno di aggiungere altri ingredienti. Al contrario, oltre i confini italiani è facile trovare ricette elaborate con enorme contenuto calorico; un esempio su tutti? Il famoso Frappuccino.

È parte della cultura italiana

Il caffè è parte integrante della cultura enogastronomica italiana, e come tale ogni italiano lo difende, mantenendone alti gli standard ovunque vada. Per i nostro connazionali l’espresso è sacro: deve essere di qualità, profumato e aromatico e preparato in modo adeguato.

Queste sono cinque ragioni per cui il miglior caffè è italiano: nella cultura del nostro paese l’amore per il caffè è così radicata da assicurare una qualità elevata ogni volta che sorseggiamo la nostra tazzina.

Pin It on Pinterest