Frappé al caffè: ricetta vegan - Pasqualini Caffè

Le fresche – e gustose – preparazioni estive non sono solo appannaggio di chi consuma latte vaccino. Ci sono, infatti, tantissime opzioni possibili anche per chi ha scelto un’alimentazione a base vegetale. Un esempio? Il frappé al caffè vegan, del quale puoi scoprire la ricetta nell’articolo di oggi.

Ingredienti

  • 150 ml di caffè espresso preparato con la nostra miscela Arabica Gold per espresso
  • 250 ml di latte di nocciole
  • 1 cucchiaio di zucchero
  • Panna vegetale montata, cacao amaro e polvere di caffè, quanto basta per decorare
  • Vuoi un tocco di golosità estremo? Aggiungi 2 cucchiai di nocciolata al caffè fatta in casa

Preparazione

Iniziare preparando il caffè, per poi versarlo in uno stampo per ghiaccio che andrà inserito nel freezer. Lo scopo? Ottenere dei cubetti di ghiaccio al caffè.

Trascorsa qualche ora, e ottenuti i cubetti al caffè, inserirli in un frullatore a bicchiere assieme al latte di nocciole e allo zucchero. Frullare poi per alcuni istanti, fino a ottenere una bevanda liscia e cremosa.

Il suggerimento di presentazione che ci piace tanto? Inserire il nostro frappé al caffè vegan in due coppe da Martini, per poi decorarlo con ciuffi di panna vegetale montata, una spolverata di cacao e polvere di caffè.

Un twist alcolico

Come rendere il frappé al caffè vegan una bevanda perfetta per un dopocena? Addizionandolo con un tocco di liquore cremoso al caffè!

Un’opzione gustosa per la colazione

Questo frappé al caffè potrebbe essere un’opzione validissima anche per una colazione durante i caldi mesi estivi, quando si ha meno voglia di alimenti solidi, o le temperature alte rischiano di lasciarci inappetenti. Con il suo gusto fresco, ma il sapore gustosissimo, è il perfetto boost che ci permette di iniziare le nostre giornate con la carica che serve.

Hai ancora fame? Potresti gustarlo, a inizio giornata, accompagnandolo con i nostri biscotti morbidi al caffè.