Seleziona una pagina

Se si parla di caffè e cioccolato l’aroma è tra le prime cose a venire in mente; il profumo che li contraddistingue è evocativo, legato a momenti felici: la colazione con gli amici, il pranzo in famiglia, i dolci della domenica. Oltre a essere due tra gli alimenti più amati al mondo e tra i più consumati, da loro si possono ottenere molte preparazioni, tra cui bevande come il bicerin in cui la tradizione piemontese ha saputo equilibrare in maniera squisita i loro gusti, o dolci dal sapore pieno, frutto di una storia culinaria forte come quella italiana.

Oggi andremo a vedere come utilizzare insieme questi due prodotti andando a scoprire la ricetta dei biscotti al caffè e cioccolato, squisitezze dal profumo inconfondibile perfette per le piccole pause che rendono le giornate speciali.

La ricetta dei biscotti al caffè e cioccolato

Questi biscotti non necessitano di strumentazione particolare per la loro realizzazione; qualche ciotola, una caffettiera e una leccarda ricoperta di carta da forno saranno sufficienti: la ricetta è molto semplice, in men che non si dica avrete pronti dei dolcetti sfiziosi e una cucina profumata!

Ingredienti:

Ricetta biscotti caffè e cioccolato

Preparazione:

Come prima cosa accendere il forno in modalità statica a 180 gradi, per averlo alla giusta temperatura al momento della cottura. Intanto, con la moka preparare il caffè e porre in una tazzina a raffreddare i 60 ml richiesti, così da non alterare con il suo calore i componenti dell’impasto. Far sciogliere dunque il burro a bagnomaria o in microonde (prestando particolare attenzione a non farlo bruciare, in questo caso) lasciandolo poi qualche minuto a riposo.

In una ciotola ampia mettere gli ingredienti secchi, setacciandoli e mischiandoli tra loro. A questo punto, aggiungere l’uovo, il burro precedentemente preparato e il caffè. Questo passaggio dovrà essere svolto con delicatezza, senza fretta, per permettere a tutti i componenti di amalgamarsi al meglio. È ora tempo di inserire le gocce di cioccolato incorporandole all’impasto; un piccolo trucchetto consiste nell’infarinarle lievemente in maniera tale che non si concentrino tutte nella parte più bassa, facendo risultare il composto più omogeneo.

A questo punto è tempo di utilizzare la nostra leccarda rivestita di carta da forno; con le mani andremo a prendere una piccola porzione di preparato che lavoreremo con i palmi fino a ottenere una pallina, pronta da posizionare sulla nostra teglia. Ricordiamoci di porle ben distanziate tra loro in quanto prenderanno un po’ di volume in cottura. Svolto questo passaggio, siamo pronti a infornare: quando i nostri dolcetti avranno assunto un colore dorato, dopo circa venti minuti, andranno tolti dal forno, lasciandoli poi a raffreddare su una graticola. Una volta raggiunta la temperatura ambiente, si potrà scegliere di spolverarli con zucchero a velo o cacao amaro, a seconda del proprio gusto personale. Et voilà! I nostri biscotti al caffè e cioccolato sono pronti per essere gustati.

La dolcezza dei piccoli gesti

Sono i piccoli gesti che significano grandi cose, quelli importanti per noi di Pasqualini: con la ricetta dei biscotti al caffè e cioccolato siamo certi di avervi donato una preparazione rapida e gustosa, legata al nostro lavoro e alla nostra quotidianità. Il loro sapore semplice, ma unico, è proprio adatto a essere consumato insieme a una tazzina del nostro caffè: siete pronti a fare una pausa con noi?

Pin It on Pinterest

0