Regalo di benvenuto       Spedizione gratuita in Italia per ordini superiori ai 50 €       Pagamenti sicuri       Oltre 300 bar hanno scelto Pasqualini
0182.582591
info@pasqualiniilcaffe.it
Vi aspettiamo al SIGEP 2023 nella stupenda cornice di Rimini
dal 21 al 25 Gennaio 2023
Scopri di più

Il caffè turco? Un rito e un simbolo

25 Novembre 2022
-
Categoria:

Il caffè turco non è solo una bevanda - con i suoi usi, le sue regole e le sue abitudini - ma è soprattutto un rito. Che si tramanda, oltre le generazioni e oltre i confini nazionali. Conosci il caffè turco (a volte chiamato anche caffè greco), e come viene consumato? Scoprilo insieme a noi, in questo articolo.

Un rito conviviale

Nel caffè turco ci si imbatte subito: dai bazar, dove i venditori di dolciumi lo offrono ai loro più assidui clienti, alle bancarelle agli angoli delle strade e alle tavole delle persone comuni. Quello del caffè turco è un rituale che fa parte del quotidiano, perché la cosa importante è la persona con la quale si decide di sorseggiarlo. Per la Turchia, e in realtà per tutti i Balcani, quello del caffè è quindi un vero e proprio rito conviviale, un modo per stare in compagnia, una scusa buona per fermarsi un attimo e condividere una chiacchiera e un lokum.

Ben lontana dalla nostra usanza di bere un caffè al bancone del bar, in un solo gesto, il caffè turco viene gustato con calma, in un'ottica completamente diversa. Si tratta di un momento di pausa, durante il quale mettere in pausa gli impegni della giornata.

La preparazione del caffè turco

Il caffè turco si prepara con chicchi macinati molto fini e risulta in un caffè quasi denso, ma non forte. Tradizionalmente viene preparato nel cezve, un tipico bricco di rame e ottone con un lungo manico dove viene fatta bollire l’acqua. Lo zucchero, a piacere, va aggiunto subito, mescolando prima di accendere il fornello.

Una volta arrivato ad ebollizione, si toglie il cezve dal fuoco per aggiungere un cucchiaino di caffè turco a persona e poi lo si ripone sul fuoco per altri pochi minuti. Una volta pronto, mescolarlo bene e inserire un cucchiaio di acqua fredda in modo da accelerare il deposito di polvere di caffè sul fondo. Infine versarlo in tazza, senza filtrarlo.

Sapevi che, spesso, il caffè turco può venire aromatizzato con delle spezie? Le più gettonate sono cardamomo e cannella.

Con grande soddisfazione siamo stati recensiti dal Gambero Rosso, nota piattaforma enogastronomica.

Leggi l'articolo

Categorie

Wiki CaffèRicetteCaffè e Miscele

Contattaci!

0182.582591
Richiedi informazioni
Pasqualini, il caffè
La famiglia Pasqualini è da oltre 50 anni nel campo del caffè: grazie alla passione per la torrefazione e alla selezione delle migliori materie prime sul mercato, offre un prodotto finale di eccellenza assoluta. Il nostro caffè di qualità superiore è in vendita online e in sede.
Pasqualini Caffè - Via Benessea, 7 – 17035 Cisano Sul Neva (SV) | P.IVA 00959230095 | Sitemap | Credits | Privacy Policy | Cookie Policy
linkedin facebook pinterest youtube rss twitter instagram facebook-blank rss-blank linkedin-blank pinterest youtube twitter instagram