Sorbetto al caffè: la ricetta | Pasqualini Caffè

Non esiste una stagione giusta per questo dessert realmente intramontabile: amatissimo d’estate, alla fine di una cena all’aria aperta, il sorbetto al caffè risulta perfetto anche nelle altre stagioni. Per chiudere in maniera insolita – ma mai banale – un pasto conviviale. Portando in tavola il caffè in modo fresco e gustoso.

Ingredienti

● 3 tazzine di caffè
● 175 grammi di zucchero
● 250 grammi di acqua
● 100 grammi di panna liquida

Preparazione

Iniziare preparando il caffè con la moka. In un pentolino, poi, versare acqua, zucchero e caffè e lasciar bollire a fiamma dolce mescolando delicatamente fino al momento in cui lo zucchero non sarà completamente sciolto.
Una volta fatto questo unire 80 grammi di panna liquida, sempre continuando a mescolare a fiamma dolce. Una volta raggiunto il bollore, spegnere e lasciar raffreddare a temperatura ambiente, mescolando di tanto in tanto con la frusta. Quando il composto si sarà raffreddato, versarlo in un contenitore adatto al freezer e riporlo al suo interno. Ricordandosi di estrarlo a intervalli di 45-60 minuti, per mescolarlo, e poi riporlo nuovamente al freddo.
Una volta trascorse almeno 4  ore il sorbetto al caffè potrà essere servito nei bicchieri, magari montando la restante panna per decorare ogni porzione.

La variante senza panna

Qualche ospite è intollerante al lattosio e vuoi provare una versione senza panna? Segui passo a passo le nostre indicazioni, e otterrai un sorbetto al caffè ugualmente delizioso, ma adatto alle necessità di tutti.

Per quattro persone ti serviranno…

● 6 tazze di caffè
● 250 ml acqua
● 250 grammi di zucchero
● 50 grammi di zucchero a velo
● 1 albume
● q.b. di cioccolato fondente per decorare (se di vostro gradimento)

Per prima cosa caricare la moka e, una volta pronto il caffè, farlo raffreddare. Nel frattempo, mettere a bollire l’acqua in un pentolino, insieme allo zucchero, fino a creare uno sciroppo. Una volta pronto unire il caffè e mescolare bene: lasciar poi raffreddare e trasferire in frigorifero per almeno un’ora.
Montare a neve l’albume con lo zucchero a velo, prima di procedere con il resto della preparazione. Un consiglio? Per ottenere un risultato ottimale mettete il contenitore e le fruste nel congelatore 10 minuti prima di iniziare. Versare l’albume semimontato, unire lo zucchero a velo e proseguire con le fruste fino a renderlo fermissimo.
Estrarre il caffè dal frigo e unirlo all’albume, mescolare ancora e mettere in freezer per almeno 4 ore.

Una volta pronto, estrarre il sorbetto e metterlo nei bicchieri, guarnendolo con pochissimo cioccolato fondente grattugiato sopra, e al momento.

0