Seleziona una pagina

    • CAFFE’


    • ORZO


    • GINSENG


    • THE


    • CAPPUCCINO


    • CIOCCOLATA


    • DECAFFEINATO


    • ARABICA GOLD


    • AVORIO


    • BIANCO


    • CREAM


    • DECAFFEINATO


    • LATTINE


    • ARABICA GOLD
      Arabica 100%


    • SILVER
      Arabica 90%


    • GREEN
      Arabica 80%


    • DECAFFEINATO

  • NON SOLO CAFFÈ
  • AREA BAR

Mancano pochi giorni a San Patrizio, la celebre festa del patrono d’Irlanda, e in Italia molti saranno i pub irlandesi a colorarsi di verde, tra pinte di Guinness e stufato. Dato il periodo, per gli amanti del caffè è immancabile un buon Irish Coffee al bar o da sorseggiare comodamente in casa, magari utilizzando un ottimo caffè Pasqualini macinato Avorio. Ecco dunque il procedimento per preparare l’Irish Coffee con ricetta originale irlandese.

La storia dell’Irish Coffee

Come il nome può facilmente far intendere, l’Irish Coffee è una bevanda a base di caffè dalle origini irlandesi: a metà del secolo scorso, infatti, un cuoco di nome Joe Sheridan di una cittadina vicina a Limerick  decise di offrire ai suoi avventori una caffè speciale, rinforzato, che li rinvigorisse prima di uscire nuovamente nel clima rigido della regione; in breve questa bevanda, conosciuta come Irish Coffee, si estese ad altre aree, sino ad arrivare all’aeroporto internazionale di Shannon: qui i bartender servivano questo caffè speciale ai clienti preparandoli ai lunghi viaggi per i quali di lì a breve si sarebbero imbarcati.

L’Irish Coffee è un caffè rinforzato e corretto: alla fragranza del normale caffè aggiunge il gusto intenso dell’whiskey irlandese e la dolce freschezza della panna. Dati gli ingredienti (e la dose calorica) non sorprenderà il fatto che venga ancora oggi usato come bevanda rinvigorente nelle buie e fredde giornate dell’inverno irlandese.

Irish Coffee: la ricetta originale irlandese

Esistono diverse varianti dell’Irish Coffee, ma la ricetta originale irlandese è una sola; vediamo ingredienti e procedimento per prepararlo in maniera impeccabile.

Ingredienti:

Strumenti:

  • caffettiera
  • bicchiere da Irish Coffee
  • shaker

Procedimento:

Preriscaldare il bicchiere da Irish Coffee (un goblet o un bicchiere di vetro non troppo alto) versandoci acqua calda, che poi getterete. Nel frattempo preparate il caffè con la moka. Appena il caffè è pronto, versatelo nel bicchiere ancora caldo con whishy e zucchero di canna, mescolando sino a che la bevanda è completamente amalgamata. Fate attenzione, quando versate gli ingredienti, che vi sia abbastanza posto rimasto per l’aggiunta di panna. Ora inserite la panna nello shaker e montate; versate la panna sul resto della bevanda, spolverate con polvere di caffè e servite: il vostro Irish Coffee preparato con ricetta originale è pronto.

Le varianti dell’Irish Coffee

Quella illustrata è la ricetta originale della famosa bevanda calda irlandese; come per tutte le bevande celebri, ne esistono tuttavia molte e diverse versioni. Tra queste, una delle più amate in Italia è sicuramente l’Irish Coffee freddo, dove al caffè bollente viene sostituito caffè raffreddato, per poter consumare la bevanda anche a temperature tutt’altro che invernali; inoltre, da non dimenticare l’amatissima variante con Baileys Irish Cream, la crema al whiskey che rende la bevanda più delicata, o quelle francese dove al posto del whiskey viene utilizzato il cognac e americana con il bourbon.

Pin It on Pinterest