Regalo di benvenuto       Spedizione gratuita in Italia per ordini superiori ai 50 €       Pagamenti sicuri       Oltre 300 bar hanno scelto Pasqualini
0182.582591
info@pasqualiniilcaffe.it

Un espresso perfetto: preparalo così

24 Giugno 2022
-
Categoria:

La nostra bevanda più amata potrebbe sembrare semplice da preparare. Basta un po' d'acqua, del macinato di caffè... Ma in realtà per ottenere un espresso perfetto ci sono delle regole ben precise, da rispettare. Curioso di scoprire quali sono? Continua a leggere questo articolo.

La prima regola dell'espresso perfetto: tutta questione di acqua!

Il 90% del caffè è composto da acqua: per questo motivo è importante utilizzare un’acqua adatta all’estrazione, facendo attenzione a sceglierne una non troppo ricca di sali minerali ma nemmeno troppo povera. Un’acqua troppo ricca di minerali (alias troppo dura) non ha infatti la capacità di assorbire le proprietà del caffè, così come un’acqua troppo scarica di minerali. Il nostro consiglio? Installare un depuratore, ricordandosi di mantenere il serbatoio pieno di sale.

Altro aspetto fondamentale è quello della temperatura dell'acqua. Per ottenere un espresso perfetto si dovrebbe aggirare attorno ai 90°. Se la temperatura dell'acqua dovesse essere troppo bassa, infatti, il rischio sarebbe di ottenere un caffè sottoestratto, cioè una bevanda priva di tutti gli aromi della miscela utilizzata. Con una temperatura troppo alta, invece, si rischia di ottenere un caffè sovraestratto, ovvero un caffè esageratamente amaro a causa della grande quantità di caffeina e tannini, le parti aromatiche che però risultano più sgradevoli, del caffè.

Tutta questione di pressione

Altro aspetto fondamentale è quello della pressione. Il pompante della macchina per espresso, infatti, influenza notevolmente l’estrazione e tutte le fasi di preparazione del caffè. Per questo motivo la pressione deve essere controllata con attenzione perché, come nel caso di una temperatura non adatta, il risultato sarebbe fallimentare.

Le dimensioni contano

Non esiste una regola universale per la macinatura del caffè, ma va tenuto in considerazione che la dimensione del macinato va regolata in base alla quantità di umidità presente nell’aria, e altri importanti fattori.

Tendenzialmente, comunque, se la macinatura è troppo grossa il risultato sarà un espresso di colore chiaro e dal sapore poco aromatico, a casa dell'estrazione che avviene molto velocemente. Se invece la macinatura risulta troppo fine, il colore del caffè potrebbe essere molto scuro, con grosse macchie bianche sulla superficie della crema. Il risultato al palato? Un caffè bruciato, e decisamente poco gradevole.

E tu, conoscevi queste regole per un caffè espresso perfetto?

Con grande soddisfazione siamo stati recensiti dal Gambero Rosso, nota piattaforma enogastronomica.

Leggi l'articolo

Categorie

Wiki CaffèRicetteCaffè e Miscele

Contattaci!

0182.582591
Richiedi informazioni
Pasqualini, il caffè
La famiglia Pasqualini è da oltre 50 anni nel campo del caffè: grazie alla passione per la torrefazione e alla selezione delle migliori materie prime sul mercato, offre un prodotto finale di eccellenza assoluta. Il nostro caffè di qualità superiore è in vendita online e in sede.
Scrivi una recensione
Pasqualini Caffè - Via Benessea, 7 – 17035 Cisano Sul Neva (SV) | P.IVA 00959230095 | Sitemap | Credits | Privacy Policy | Cookie Policy
linkedin facebook pinterest youtube rss twitter instagram facebook-blank rss-blank linkedin-blank pinterest youtube twitter instagram