Cosa fare con il caffè freddo: 5 proposte | Pasqualini Caffè

La nostra bevanda preferita può accompagnarci anche d’estate, e in modo non banale. Non sai come? Continua a leggere il nostro articolo per scoprire cosa puoi fare con il caffè freddo, e 5 modi creativi per offrirlo in varianti creative, gustose e internazionali.

1. Caffè in ghiaccio

Originaria del Salento, questa preparazione si è poi diffusa in tutta Italia grazie all’incredibile facilità di preparazione. Basta dell’espresso bollente – zuccherato oppure no – da versare in una tazza di vetro colma di ghiaccio. La ricetta 100% salentina? Prevede l’aggiunta di un goccio di latte di mandorla, e il tutto va consumato il più velocemente possibile, prima che si annacqui eccessivamente.

2. Shakerato

È probabilmente la versione di caffè freddo più richiesta nei bar e nelle caffetterie, e consiste in caffè a temperatura ambiente che viene shakerato insieme a ghiaccio, zucchero e, se piace, anche liquore a piacere.

3. Mezzo freddo

Questa usanza arriva direttamente dalla Sicilia Orientale, dove il mezzo freddo viene preparato con caffè espresso raffreddato lentamente e mantenuto a bassa temperatura fino a quando non viene poi unito alla granita al caffè. Si beve nel bicchiere utilizzato per servire l’amaro e spesso viene completato con un tocco di panna montata dolce. In quest’ultimo caso si chiamerà mezzo freddo macchiato.

4. Vietnamita

In Vietnam esistono due versioni di caffè freddo: il Cà Phê Đen đá, ottenuto a partire dal percolamento del caffè con l’aggiunta di qualche cubetto di ghiaccio alla fine, e il Cà phê sữa đá, un caffè freddo e macchiato. Ma come portare in Occidente questa semplice preparazione, così esotica? Semplice, basta versare del latte condensato in fondo alla tazza, prima di preparare il filtro del caffè. Una volta filtrato, si mescolano i due liquidi e si versa il tutto in un bicchiere alto pieno di ghiaccio.

5. Nuvola

Questa suggestione di preparazione ricorda molto quelle creme di caffè che hanno fatto la storia del gelato industriale. Prepararlo è semplice, perché basta frullare e montare ghiaccio, caffè e zucchero. Perfetto per rinfrescare il pomeriggio, o come degna conclusione di un pasto estivo.

0