Bavarese al caffè: la ricetta - Pasqualini Caffè

I dessert ideali per l’estate hanno una caratteristica che li accomuna: devono essere gustosi, ma freschi, e perfetti per concludere un pasto con leggerezza. Il nostro preferito? La bavarese al caffè, della quale oggi condividiamo con voi la ricetta. Curiosi di prepararla? Iniziate procurandovi del caffè solubile

Ingredienti

Per la base:

  • 100 g zucchero
  • 30 g cacao amaro
  • 3 uova
  • burro
  • amido di mais

Per la crema:

  • 320 g panna fresca
  • 300 g latte
  • 100 g zucchero
  • 15 g gelatina in fogli
  • 4 tuorli
  • 2 cucchiaini di caffè solubile

Preparazione

Iniziare separando i tuorli dagli albumi. Versare poi nei tuorli 60 grammi di zucchero e montarli finché non saranno diventati spumosi. A parte montare a neve gli albumi con lo zucchero rimasto: una volta raggiunta la giusta consistenza, e dopo aver aggiunto il cacao ai tuorli, incorporarli al tutto mescolando delicatamente.

Una volta fatto anche questo procedere imburrando uno stampo a cerniera (dal diametro di 22 centimetri e, idealmente, un’altezza di 6) e poi infarinandolo con l’amido di mais. Versare poi il composto al cacao in uno strato uniforme, infornando a 180 °C per 15 minuti nel forno statico. Una volta cotto, togliere dal forno e lasciar raffreddare.

Per la preparazione della bavarese, invece, iniziare mettendo a bagno in acqua fredda i fogli di gelatina, mentre si procede a mescolare i tuorli con lo zucchero. Scaldare poi il latte con il caffè, senza farlo bollire. Una volta che il caffè si sarà sciolto, versare il latte a filo nei tuorli, e cuocere il composto finché questo non comincia a fremere.
Al comparire della prima bolla spegnere subito la fiamma, aggiungere la gelatina strizzata – che andrà fatta sciogliere – quindi raffreddare il composto versandolo in una ciotola che lascerete immersa in acqua fredda finché non vedete che la gelatina cominciare a «tirare».

Concludere montando la panna e incorporandola delicatamente al composto. Che andrà poi versato nello stampo, sopra la base
al cacao, e messo a riposare in freezer per almeno un paio di ore. Ancora 12 ore di frigorifero, alla temperatura necessaria per fargli acquisire la giusta consistenza, e la nostra bavarese al caffè è pronta per essere servita. Un suggerimento? Prova a decorarla con chicchi di caffè e piccole meringhe.