3 usi del caffè solubile - Pasqualini Caffè

Troppo spesso demonizzato dagli amanti del caffè più puristi, in realtà il caffè solubile ha molteplici usi e bisognerebbe sempre averlo in casa. Per venirci incontro in caso di necessità, realizzando tante ricette interessanti, e non solo. A cosa ci stiamo riferendo? Continua a leggere l’articolo per scoprirlo.

Crema di caffè all’acqua

Velocissima da preparare e dal risultato travolgente, questa crema di caffè all’acqua stupirà tutti. Vi basteranno:

  • Mezzo bicchiere d’ acqua fredda da frigo (o tenuta 15 minuti in freezer)
  • Mezzo bicchiere di caffe’ solubile
  • Mezzo bicchiere di zucchero bianco (+ mezzo bicchiere per un secondo momento)

Il bicchiere di riferimento? Ha capacità di 200ml.

Una volta uniti tutti gli ingredienti in una ciotola lavorare il composto con le fruste elettriche, finché non raggiungerà una consistenza spumosa ma compatta. Una volta fatto questo, aggiungere altro mezzo bicchiere di zucchero (o la quantità che più è adatta ai vostri gusti) e continuare a lavorare.

Il segreto della cremosità di questa ricetta a base di caffè solubile? L’acqua ben fredda, che non deve essere ghiacciata, ma a bassa temperatura per poter montare bene.

Torta al caffè

Abbiamo finito il macinato, o non abbiamo la Moka, ma vogliamo lo stesso preparare una gustosissima torta al caffè? Semplice, perché ci basterà utilizzare del caffè solubile. E niente burro, per questo dolce leggerissimo.

Ingredienti

  • 4 uova (temperatura ambiente)
  • 200 gr zucchero
  • 160 ml olio di semi
  • 100 ml latte
  • 35 gr caffè solubile
  • 1 cucchiaino caffè in polvere
  • 300 gr farina 00
  • 1 bustina lievito per dolci
  • 1 bustina vanillina (o 1 cucchiaino di estratto di vaniglia)
  • chicchi di caffè
  • granella di zucchero

Peparazione

Montare le uova con lo zucchero, e poi procedere aggiungendo olio a filo, latte e caffè. Incorporare poi, lentamente, anche gli ingredienti secchi e decorare con chicchi di caffè e granella di zucchero.

Cuocere in forno statico a 170° per 45 minuti circa.

Colorante per legno

Non solo ricette, dicevamo: e infatti fra gli usi del caffè solubile c’è anche quello di colorante naturale per il legno. Come fare? Ci basterà sciogliere due cucchiai di caffè solubile (per un colore più ramato è meglio optare per quello d’orzo) in acqua bollente. Fatto? Benissimo: prendiamo un pennello e iniziamo a dipingere la nostra tavola di legno chiaro grezzo.

Lasciamo asciugare fra una passata e l’altra, e scegliamo l’intensità della nostra tinta a seconda delle passate che sceglieremo di fare.